Nokia N95 Entrato Nel Listino TIM

ho appena ricevuto l’email di notifica del 119.it che mi confermava la disponibilità anche per l’acquisto online del nokia n95 marchiato tim che vi ricordo ha un prezzo di 599 € sbloccato e 699 € sbloccato con un anno di abbonamento al servizio mappe, per la navigazione gps e comprensivo di accessori per auto e memory card con le mappe. Al momento la tim mi ha segnalato la sola disponibilità di quello a 599€

ecco l’email che ho ricevuto:

Ti informiamo che il i.TIM NOKIA N95 HSDPA DEEP PLUM e’ nuovamente disponibile su www.tim.it
Affrettati ad acquistarlo!

SonyEricsson e Justin Timberlake insieme per Vodafone

Sony Ericsson annuncia oggi l’accordo raggiunto con la superstar Justin Timberlake. La partnership prevede, inoltre, la sponsorizzazione ufficiale del Tour europeo 2007, Future Sex/Love Show.
Justin Timberlake guiderà la campagna europea legata alla musica che Sony Ericsson ha realizzato con Vodafone, fino ad ottobre 2007.
Justin Timberlake è una star mondiale. Con ogni suo brano, video o performance porta novità in termini di stile e suond ai suoi fans.” commenta Stephan Croix, Global Marketing Director Sony Ericsson – responsabile delle relazioni con Vodafone. “Siamo entusiasti di questa partnership e di essere lo sponsor dei suoi concerti live. Speriamo di regalare ai nostri utenti ed ai fan di Justin Timberlake un’esperienza unica.”
La musica è qualcosa che è sempre con me,” confessa Justin Timberlake, “Mi piace l’idea di aver accesso ai miei brani preferiti semplicemente con un click. Sony Ericsson è un brand incredibile e la linea di cellulari Walkman® è assolutamente all’avanguardia per tutto ciò che riguarda la musica on the move. Non vedo l’ora di lavorare con Sony Ericsson e di rendere un vero successo questa partnership.”
Il manager di Justin Timberlake aggiunge: “Sony Ericsson ha fatto molto per portare il FutureSex/LoveShow Tour 2007 in Europa. Siamo orgogliosi di questa partnership e delle campagne ad essa legate.”

Justin Timberlake

Vodafone avrà l’esclusiva sui diritti di un’ampia gamma di promozioni in tutti i suoi mercati, offrendo agli utenti il meglio dei servizi musicali Vodafon live!
I dispositivi Sony Ericsson rappresentano il mix perfetto tra lettore musicale e telefono cellulare e utilizzano le potenzialità Vodafone 3G per offrire il meglio della musica e delle applicazioni multimediali ad alta velocità e con un eccellente qualità.

John Fleckenstein, Senior Vice President, International Zomba Label Group, afferma: “Siamo onorati di essere partner di Sony Ericsson in questa campagna. Lavorare con Sony Ericsson è fantastico perché l’azienda riesce a trovare il giusto equilibrio tra la propria attività di branding e la credibilità artistica – una cosa molto importante per noi di Zomba Label Group (una divisione di Sony BMG). Siamo tutti entusiasti di questa collaborazione che ci permette di comunicare direttamente con un segmento di utenti che amano realmente la musica. Un match perfetto!”
Il Tour Europeo di Justin Timberlake è cominciato a Belfast il 24 aprile. Sono previste 44 date in 27 città. Il tour si concluderà a Londra l’8 luglio. fonte

Jajah, partnership per il VoIP con Deutsche Telekom

Jajah

Deutsche Telekom ha annunciato che l’azienda sta appoggiando la nuova società di telefonia via internet Jajah, nell’adozione di una tecnologia che riduce le tariffe per le telefonate a lunga distanza e le chiamate ai telefonini del colosso delle telecomunicazioni tedesco.
L’accordo segna la prima collaborazione di una grande società telefonica ai servizi telefonici di nuova generazione via Internet, che permette ai consumatori di fare telefonate attraverso il Web, bypassando le reti di telefonia tradizionale.
Il servizio di Jajah consente agli utenti di fare telefonate a lunga distanza al prezzo di una chiamata locale. Le telefonate tra due utenti registrati Jajah sono invece gratis. Poichè questi servizi sono completamente basati su software Jajah può caratterizzare col proprio marchio funzioni telefoniche via computer che le tradizionali reti telefoniche non possono fare.
Questa è la prima volta che un grande operatore si allea con un soggetto nel campo delle telefonate via Web“, ha detto l’amministratore delegato di Jajah Trevor Healy nel corso di un’intervista. Ora Deutsche Telekom ha detto di aver iniziato ad inserire Jajah tra le sue proprietà Web che prevede di offrire in futuro con servizi di chiamata per privati e aziende.

Parte la nuova campagna di 3 “meglio cambiare, neh?”, con Luciana Litizzetto

Parte la nuova campagna di 3 “meglio cambiare, neh?”, con Luciana Litizzetto

testimonial luciana litizzetto 3 italia

A partire da domenica 3 giugno partirà la nuova campagna pubblicitaria di 3, incentrata sulla novità tariffaria Super5, che “vi permette di parlare a 5€cent/min senza scatto”. Viene dato poco spazio al fatto che i minuti siano pagati ogni tre, in modo anticipato, e che sia necessario ricaricare ogni 30 giorni per poterne usufruire (e di un eventuale costo mensile di 3€), però il marketing è anche questo.

Ecco il comunicato stampa, con un sunto dello spot:

Luciana Littizzetto protagonista della nuova campagna tv di 3 Italia. Con Super5 si parla a 5 cent senza scatto: meglio cambiare, neh?

L’attrice e autrice torinese testimonial della nuova campagna televisiva di 3 Italia, in onda da domenica 3 giugno, con uno spot autoironico e divertente: dalla Limousine non scende Paris Hilton, ma Luciana. Con Super5 i clienti 3 parlano a 5 centesimi/minuto verso tutti senza scatto alla risposta. Per chi passa a 3, 100 euro di sconto sul videofonino.

Luciana Littizzetto è la testimonial della nuova campagna televisiva di 3 Italia, in onda da domenica 3 giugno sulle principali reti televisive nazionali. Con il suo inconfondibile stile e la sua carica di autoironia, l’attrice ed autrice torinese presenterà la nuova offerta Super5, che permette ai clienti 3 di parlare a 5 centesimi al minuto senza scatto alla risposta.

Nella trafficata via principale di una metropoli, una berlina superlusso fa immaginare la pubblicità di una qualsiasi automobile. L’inquadratura stringe sullo sportello posteriore, si intravedono due gambe, una donna scende dall’auto.

Paris Hilton? No, Luciana Littizzetto. Con passo incerto a causa di due tacchi troppo alti, Luciana si dirige verso la Vespa ferma al semaforo e sale al posto del passeggero: “Dai, let’s go!”. “Lascia sto casco, oh!?” esclama l’allibito conducente, il comico Dario Bandiera. Luciana scende dalla Vespa: “Con Paris sì e con me no, eh? Vuoi vedere una coscia? Ne ho due e ho anche Tre!”.

Luciana mostra il suo nuovo Videofonino 3, scontato di 100 € con la nuova offerta per chi chiede la portabiilità del numero. Un dubbio assale il conducente della Vespa: “Ma poi quando parli quanto ti costa…”.

“Sgargamella!” risponde Luciana. “Con Super5 costa solo 5 centesimi al minuto!”. E quando tenta di avvicinarsi alla Vespa, il conducente colto dal panico si dà alla fuga partendo a razzo. “Tanto neanche mi piacevi, befano!” esclama. Poi si gira verso il bel ragazzo in arrivo sulla sua Harley Davidson cromata, si rassetta i capelli e… “Meglio cambiare, neh?”.

Fonte 

La 3 rimodula tutte le SuperTua+ (anche in entrata) – aggiornato –

Tre Italia - H3GLe notizie non erano finite: se ieri si parlava di un aumento unilaterale di 2€cent/min per le tariffa definite a “10€cent” (e di 4€cent per quelle a 15€cent), molti continuavano a dire “beh, basta che non mi venga toccata l’autoricarica”.
Si perché, qualcuno (spero non in molti), hanno comprato questa tariffa su eBay a centinaia di euro proprio per il meccanismo di autoricarica che aveva: 10€cent al minuto, che finivano direttamente nel credito, senza alcun tipo di scadenza.

Peccato: è appena uscita la notizia che tutti ormai stavano aspettando, perché non aveva senso offrire (oddio il senso l’avrebbe, visto che l’anzianità andrebbe premiata) praticamente la stessa autoricarica su due piani estremamente diversi, con un evidente svantaggio per i nuovi. L’autoricarica entrante per tutte le tariffe come SuperTua+ viene dimezzata: da oggi si riceveranno solo 5€cent/min per le chiamate e 2€cent/cad per SMS e MMS.
Non finisce qui:

L’autoricarica verrà erogata con una soglia minima di 5€ (prima era 3€) e compare un tetto massimo di 5000€. Se tutto questo sembrava bastare, pare inoltre che l’erogazione potrebbe diventare bimestrale, invece che mensile.

aggiornamento
L’erogazione dell’autoricarica resterà la medesima, quindi mensile, ma avrà una durata di due mesi e successivamente scadrà. Tutto questo a partire da settembre prossimo.

Sembra quasi che 3 Italia stia dicendo ai propri vecchi clienti (che ricordo, hanno accettato di buon grado distacchi di rete, disservizi vari, un’assistenza telefonica a pagamento, ecc.) andatevene.
Paris Hilton non ci sarà più a dire “Mellio cambiare nou?”, però il suo potrebbe restare un consiglio estremamente valido.

Piccola nota curiosa

Gli amici di mondo3, che curano solitamente i dettagli come questi per quanto riguarda le novità del gestore cinese, risentono di un problema assai atipico. In molti casi e in diverse zone d’Italia, con la Naviga3 pare sia impossibile raggiungere il loro dominio. Sarà un disservizio momentaneo…

Fonte

[convention 3] Nuova tariffa più alta e rimodulate tutte le altre

Tre Italia - H3GI dettagli della convention 3 portano alcune cose positive che si accavallano ad altre estremamente negative. Prima cosa tra tutte, esisteranno tre piani tariffari che varieranno in presenza di ricariche. La versione basale, uguale per tutti, sarà contraddistinta da una tariffa di (tra parentesi il confronto con Super3):

  • 15€cent/min (+50%)
  • scatto alla risposta di 16€cent (+6%)
  • 15€cent a SMS (+50%)

La nuova politica di 3 è che i clienti che vogliano usare il gestore e vogliano risparmiare devono ricaricare (attualmente grazie alla SuperTua+ questo non avviene praticamente mai), chi invece li vorrebbe utilizzare come secondo operatore dovrà sottostare ad uno svantaggio evidente (una media del 35% di aumento, ben oltre l’incidenza che il costo di ricarica aveva).
Ogni qualvolta si ricaricherà la propria sim (grazie a Mondo3 per i dettagli), si attiverà la tariffa che avevate scelto, nella versione più economica. Ecco le tre Super novità messe a disposizione:

Super0, una brutta copia della GenteDi3, prevede la possibilità di chiamare tutti i numeri 3 e la rete fissa a 0€cent/min, ma con scatto alla risposta di 16€cent. Il resto secondo tariffa base.
Super10 addirittura migliora la SuperTua+, perché oltre all’autoricarica di 10€cent per le telefonate ricevute da altri operatori nazionali, aumenta quella ricevuta da SMS/MMS sempre di altri operatori, che passa a 5€cent/cad
Super5 è davvero la novità, almeno di facciata. In buona sostanza, si avrà una tariffa senza scatto alla risposta dal costo nominale di 5€cent/min, ma -come era accaduto per le SuperTua- tariffata ogni 3 minuti anticipati (= 15€cent ogni 180 secondi). Richiede un costo mensile di 3€, azzerato per i primi mesi e poi gratuito se si riceveranno almeno 90 minuti di telefonate (da altri operatori).

Il drecreto Bersani è la motivazione che porta -inoltre- il gestore cinese ad aumentare tutti i piani tariffari prepagati preesistenti, portando quelli con costo nominale di 10€cent a 12€cent (+20%, anche per SMS) e quelli con costo di 15€cent a 19€cent (+27%). Nessuno escluso. L’informativa partirà il 22 giugno prossimo, l’effettivo cambio il 1 agosto.

Ora il problema resta uno solo e sarà il primo pensiero, soprattutto per tutti coloro che hanno la SIM rigonfia di credito/bonus: a fronte del cambio delle condizioni contrattuali (unilaterale/vessatoria/illegittima, sono tutte cose che nelle prossime settimane sentiremo abbondantemente) se si volesse rescindere il contratto, a casa giungerebbe un assegno del solo credito acquistato o di tutto il monte credito+bonus (che, per cronaca, nella SuperTua+ non viene assolutamente differenziato)?
Non tutto è negativo, per chi ha la Naviga3, potrà trovare giovamento nel sapere che i MB inclusi al giorno passeranno da 50 a 100, sempre per un costo mensile di 9€.

Insomma, dopo la mossa di Wind, ora tocca a Tre fare la medesima tagliola, quasi a voler sottolineare che effettivamente l’esigenza c’era. Non sarà una scusa? Tre -ricordo- ha il costo più alto di interconnessione in ingresso, che al momento tocca i 18,76€cent/min + iva. Era così necessario adeguarsi?

Si è parlato in passato di unione di reti tra Wind e Tre: ora, paradossalmente, iniziano dallo stesso rispetto per i clienti. Nessuno!

Fonte 

Bluxone, Invia File E Messaggi Tramite Bluetooth

 

Ecco una nuova applicazione ancora in fase Beta che permette lo scambio di qualsiasi tipo di file audio, video, immagini e suoni. Inoltre permette l’invio di messaggi di testi il tutto Gratuitamente tramite il Bluetooth.

 

Disponibile per S60v.2 e S60v.3

Scaricatelo da qui.