N97: è stato messo a dura prova!

n97stresstest

Paul di N97 Geeks si è “divertito” a mettere a dura prova la resistenza dell’N97 sottoponendolo a test di resistenza di vario genere. Gliene ha fatte passare veramente di tutti i colori e ha testimoniato il tutto in sei video pubblicati nel suo canale di YouTube. Nel primo video, usando il pennino, una moneta e una chiave l’autore tenta di graffiare il display. A quanto pare però lo schermo è molto resistente e alla fine del test non residuano graffi. Si potrebbe anche non fare a meno di una pellicola protettiva, ma è sempre consigliato usarla.

Nel secondo video l’N97 viene posto in un sacchetto di plastica insieme a monete e chiavi, per simulare la tasca dei pantaloni o anche una borsa da donna. Anche in questo caso i materiali del cellulare della Nokia hanno resistito bene, senza danni. Nel terzo video si è tentato ancora di graffiare l’N97 con il pennino, una moneta e una chiave ma questa volta ci si è accaniti sulle scritte della cover posteriore e su quelle della tastiera. Entrambe hanno resistito bene, mentre è stato facilmente graffiato il bordo della tastiera che però di solito rimane protetto.

Il tema di altri due video è l’effetto dei liquidi sul funzionamento del telefono. Nel quarto infatti vengono mostrate le conseguenze di una caduta accidentale nel latte e cereali. L’N97 è risultato ancora funzionante tranne che per il tasto del menu. Nel quinto invece il cellulare della Nokia viene lavato sotto acqua corrente con il sapone liquido. Purtroppo dopo questo test l’N97 non ha funzionato per due ore e mezza ma poi è tornato efficiente, sebbene con un po’ di condensa sotto lo schermo.

Tanto per continuare a farci del male, Paul ha anche effettuato il test più terribile, quello di caduta, dall’altezza delle tasche e dall’altezza della testa e su varie superfici, il prato, il brecciolino e il calcestruzzo. L’N97 non ha riportato danni significativi, soprattutto qualche sfriscio e alcune ammaccature degli angoli, ma lo schermo è rimasto intatto. Forse l’unico danno importante è quello alla lente dell’obiettivo, dopo la caduta sulla superficie di calcestruzzo dall’altezza della testa, su cui è apparsa una sottilissima crepa. Vi lascio ai “terribili” video. (via: WOM World)